Comunicato stampa di OlioCRu del 2 ottobre 2017

Da sabato 7 ottobre Riva del Garda potrà vantare la casa più “verde” di tutta la Valle del Sarca: inaugura Domus Olivae, il nuovo frantoio di OlioCRU dove dell’oliva si recupera tutto.
Sabato 7 ottobre a partire dalle ore 11.00 Domus Olivae apre le proprie porte al pubblico. La “casa ecosostenibile dell’oliva” è pronta dare il benvenuto a tutti coloro che vorranno scoprire, guardare e gustare non solo il derivato più comune delle olive, l’olio extravergine di qualità, ma anche tutto ciò che da un frutto così piccolo si può ricavare. Domus Olivae accoglie al suo interno un percorso espositivo mirato a raccontare le aziende alla base della
trasformazione delle olive – OlioCRU e PreBiÒ – e l’olivicoltura dell’Alto Garda, nonché di dar modo di osservare da vicino il lavoro di un frantoio di ultima generazione. Al termine della visita, uno spazio dedicato all’analisi sensoriale dell’olio extravergine d’oliva si propone di educare a riconoscerne la qualità e gli abbinamenti con i diversi cibi.
Da una consolidata esperienza a partire dal 2012, OlioCRU, oltre ad assumere via via un ruolo sempre più importante nella produzione di olio extravergine di alta qualità con innumerevoli attestati, riconoscimenti e premi a livello nazionale e internazionale, ha affrontato gradualmente con una decisa visione dinamica e totalmente innovativa un percorso fortemente segnato, in questo momento, dalla nuova “casa” di via Maso Belli a Riva del Garda.
Altra tappa non convenzionale – e sicuramente una sfida oltre l’ordinario da parte di una piccola azienda – è stata quella di non limitarsi a produrre con tecnologie adeguate e tutelanti dei principi attivi contenuti nel frutto, ma anche di considerare la globalità dell’oliva come fattore economico anticipando il concetto di economia circolare.
Affiancando quindi a un prodotto di per sé straordinario come l’olio extravergine denocciolato anche altri prodotti innovativi, qualitativamente eccellenti ed ecosostenibili, oggi OlioCRU e PreBiÒ srl offrono al pubblico anche PreBiÒ Crunchy Powder e PreBiÒ Crunchy Stick ottenuti da pasta essiccata di olive denocciolate e dall’elevato valore funzionale.
Una visione che non si limita alla raffinata qualità dell’olio o alla ricerca dei principi attivi del frutto, ma che si coniuga nell’adozione di criteri di sostenibilità ambientale non solo per la costruzione della sede, ma anche per la gestione della produzione.
Recuperare il nocciolo come biomassa per la produzione di energia termica, utilizzare il sole per produrre energia elettrica e termica, gestire lo smaltimento dei pur ridotti residui di lavorazione, separandoli in funzione delle loro caratteristiche, rientra nel codice di comportamento dell’azienda OlioCRU.
Precedentemente all’apertura al pubblico di Domus Olivae, sabato 7 ottobre alle 9.30 verranno presentati i risultati del progetto PreBiOil. Uno studio sullo sviluppo e la funzionalità dei nuovi prodotti realizzato in collaborazione con il Centro Ricerca e Innovazione della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, la Casa di Cura Eremo di Arco e il sostegno della Provincia Autonoma di Trento. Al termine della presentazione, a partire dalle 11.00, sarà possibile visitare la nuova struttura in una giornata di porte aperte.

 

Domus Olivae
Via Maso Belli,1/b
38066 Riva del Garda (TN)
Tel. +39 0464 715344

Orari di apertura:
Lunedì – sabato
9.30 – 18.00

CONDIVIDI