L’idea di accompagnare gli appassionati alla scoperta della Valle dei Laghi e dei suoi sapori utilizzando un mezzo di trasporto ecologico come la bicicletta elettrica ha riscosso un indubbio successo. Non è rimasta inutilizzata, infatti, alcuna e-bike a pedalata assistita fra quelle predisposte ieri dagli organizzatori dell’escursione enogastronomica lungo il «Sentiero della Nosiola», che ha portato una trentina di persone ad attraversare i campi coltivati della zona e a degustare prodotti locali abbinati al Vino Nosiola Trentino e a Trentino DOC Vino Santo nelle cantine. L’iniziativa è stata organizzata dall’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, in collaborazione con l’Ecomuseo della Valle dei Laghi. L’occasione ha permesso di promuovere il progetto EVVAI E-BIKE, che dallo scorso anno ha visto l’apertura di cinque rental point in Valle dei Laghi, presso i quali si possono noleggiare le biciclette elettriche. Essi sono posizionati all’Hotel Lillà di Terlago, presso Lunelli Specialità Alimentari a Sarche, all’Agritur La Dolce Mela a Ciago, al Bar Al Bersagliodia Vezzano, al Bar Stella Alpina di Brusino. Ad essi si aggiunge quello ubicato sul Monte Bondone, presso il noleggio Fratelli Degasperi.
La prima tappa dell’escursione di ieri è stata allestita all’Hosteria Toblino, dove sono state degustate le susine, la mele e i succhi di frutta; la seconda alla Distilleria Pisoni, dove invece nei calici è finito il Trentodoc, nel piatto il pane della Valle dei Laghi con olio extravergine dell’Associazione Olivo Estremo Valle dei Laghi; quella successiva ha trovato spazio all’Azienda Agricola Gino Pedrotti e ha messo al centro dell’attenzione il vino Nosiola e i prodotti ittici; la quarta tappa ha avuto come scenario la distilleria Francesco Poli di S. Massenza, con degustazioni dello spumante Massenza Belle, di orzotto mantecato con Nosiola e formaggi, l’ultima è stata approntata presso la sede di Maxentia, dove i sapori protagonisti sono stati quelli della Grappa di Nosiola e dei dolci della Pasticceria Tecchiolli.
Sabato prossimo, 8 aprile, il calendario di «DiVinNosiola» propone invece un trekking, che seguirà un itinerario culturale ideato dall’Ecomuseo della Valle dei Laghi, anche in questo caso al fine di far conoscere da vicino i campi coltivati e le cantine da cui ha origine il nettare celebrato dalla manifestazione, percorrendo due chilometri in altrettante ore. Punto di partenza, fissata per le ore 14, e di arrivo sarà l’Azienda Agricola Fratelli Pisoni di Pergolese. La prenotazione è obbligatoria, la partecipazione gratuita.
Nella stessa giornata di sabato, alle ore 17, sempre nell’Azienda Agricola Fratelli Pisoni, si potrà prendere parte al rito della Spremitura delle uve appassite di Nosiola, che sarà seguito da un brindisi. Il momento più significativo, sul piano simbolico di ogni edizione di «DiVinNosiola».

Archivio APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi di Marco Miori

Comunicato stampa di APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi del 3 aprile 2017

CONDIVIDI