copertina-divin-ottobreRitorna il calendario di appuntamenti organizzati dai soci della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino alla scoperta dei paesaggi più suggestivi e delle tradizioni del territorio attraverso iniziative in vigneti, cantine, aziende agricole, ristoranti e agriturismi. Il via dal 30 settembre al 2 ottobre con Cantine Aperte in Vendemmia, seguono trekking e biciclettate, degustazioni guidate, laboratori e molto altro nei weekend successivi fino a fine ottobre.

divin-ottobre_archivio-strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino-8Sono ben 33 gli appuntamenti alla scoperta delle eccellenze del territorio che anche quest’anno arricchiranno i fine settimana del mese di ottobre in Trentino, grazie a DiVin Ottobre, immancabile appuntamento autunnale della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

Si parte con Cantine Aperte in Vendemmia, organizzato dal Movimento Turismo del Vino Trentino – Alto Adige e in programma da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, che prevede 13 iniziative in varie location della regione, da Arco (TN) a Meltina (BZ), dove protagonisti assoluti sono i vigneti, le cantine e i loro prodotti.

divin-ottobre_archivio-strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino-6Il secondo fine settimana inizia venerdì 7 ottobre (in replica anche il 14, il 21 e il 28 ottobre) con l’evento Morsi&sorsi d’autunno presso l’enoteca della Cantina Mori Colli Zugna a Mori, che prevede, dalle 19.00 alle 22.00, degustazioni di vini in abbinata a cibi di stagione, come miele e marroni, accompagnati da pane e formaggi. Sabato 8 ottobre è invece tempo di ammirare il paesaggio cembrano con Pedalata Bio…diversa, con partenza presso il comune di Altavalle: una biciclettata in e-bike dalle 9.00 alle 17.30, intervallata da sfiziose soste, sui sentieri della Rete delle Riserve dell’Alta Val di Cembra-Avisio. All’insegna del benessere anche la giornata di domenica 9 ottobre, con Il Cucchiaio dell’Argentario a Civezzano, ovvero la settima edizione della passeggiata cultural-gastronomica, per adulti e bambini, di 11 km lungo il territorio dell’Ecomuseo dell’Argentario, con 18 punti tappa che offriranno buon cibo e animazione.

divin-ottobre_archivio-strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino-3Venerdì 14 ottobre a Lavis, presso la stube della cantina La Vis si terrà Una volta il vino…, serata enogastronomica con la testimonianza dell’autore Alfonso Lettieri che, a partire dalle 20.00, racconterà un pezzo della storia vitivinicola della Valle di Cembra e degustazioni a tema. Tre gli appuntamenti in programma sabato 15 ottobre: dalle 9.00 Vallagarina di gusto a Isera, in replica il 29 ottobre, tour enogastronomico alla scoperta di Isera e dei suoi dintorni tra colazione nei vigneti, laboratori artistici, lezioni di cucina tipica presso la Locanda delle Tre Chiavi, visite presso i palazzi del borgo e la Distilleria Marzadro e cena finale presso Moja Ristorante Caffetteria a base di prodotti trentini; dalle 16.30, Caneve Aperte a Cembra-Lisignago, l’ormai tradizionale cena itinerante in nove tappe tra le caneve del centro storico di Cembra; e, dalle 15.00 in poi, D’Autunno…Festival e assaggi a Comano Terme, cartellone di appuntamenti di vario genere legati alla tradizione del “saper fare eccellenze”, che proseguirà anche il giorno successivo.
divin-ottobre_archivio-strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino-7Nella giornata di domenica 16 ottobre, inoltre, l’appuntamento è con Erborista per un giorno a Moria partire dalle 10.00, con degustazione di mieli e sciroppi e visita ai campi di piante officinali biologiche, seguita da spiegazione sulle modalità di preparazione dei prodotti erboristici, e con Incontriamoci al Maso a Lavis alle 14.30, pomeriggio tra Vigna Tratta dell’Azienda Agricola Maso Grener, per conoscere le tecniche di “viticoltura ragionata” e degustare i vini prodotti, e Agritur Maso Tratta, con cena tipica trentina abbinata ai vini di Maso Grener.

divin-ottobre_archivio-strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino-1Numerosi anche gli appuntamenti del quarto weekend. Da giovedì 20 a domenica 23 ottobre, è in programma Racconti di vite a Mezzolombardo, ciclo di eventi dedicato al tema del vino – dalla conferenza dedicata al trasporto del vino lungo la via Claudia Augusta all’incontro-dialogo “Racconti di vite” con degustazione di Teroldego Rotaliano, dalle cantine aperte all’esposizione di alcune opere di Paolo Tait in un percorso ideale tra arte e vino –  mentre dal 21 al 23 l’appuntamento è a Comano Terme con la Festa della Patata: tre giorni di eventi per rendere onore a questo prodotto di montagna di grande genuinità e lunga tradizione. Solo per la giornata di venerdì 21, Vino, terroir e abbinamenti a Riva del Garda, viaggio tra i vigneti dell’Alto Garda trentino e degustazione di piatti preparati in collaborazione con le Scuole Alberghiere di Rovereto e Levico, e Degusta l’autunno a Lavis, presso le Cantine Monfort, a partire dalle 17.00, con i vini della cantina, la birra Argenteum dell’Azienda Agricola Pontalti e castagne.
divin-ottobre_archivio-strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino-1Dal 22 al 23 ottobre, la Festa della Castagna, sia a Castione di Brentonico – all’interno della quale si svolgerà anche l’8° concorso “Castagne e vino: l’abbinamento eccellente” – che a Centa San Nicolò di Altopiano della Vigolana, con il Trekking del Gusto, le passeggiate lungo i castagneti e le degustazioni dei prodotti tipici, oltre al pranzo del Castanicoltore e la Minipedalata d’autunno. Infine, domenica 23, alle ore 9.00, ad Altavalle, è in programma I colori del bosco – Trekking tra natura, storie e leggende, che farà vivere lo spettacolo del foliage nell’Alta Val di Cembra, con soste contemplative, degustazioni di prodotti locali e lo spettacolo en plein air tra i caratteristici masi, e alle ore 15.00 Convivio in vigna a Vallelaghi, trekking enogastronomico attraverso la “Valle del Vento” accompagnati da un cantastorie.

divin-ottobre_archivio-strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino-2Infine, per l’ultimo fine settimana, l’appuntamento è alle ore 20.00 con Gelati & Pennelli: l’arte trentina in tutte le sue forme, presso il Caffè Gelateria Serafini a Lavis, con la presentazione di una delle opere di Depero rivisitata in chiave pop dall’artista Fulber, accompagnata dall’ultima creazione gourmet Serafini e da un brindisi con lo spumante Trentodoc di Abate Nero. Sabato 29, è invece in programma Agrifest ad Avio, festa accompagnata da esposizione di saperi e sapori del mondo agricolo, e la Sagra della Ciuìga a San Lorenzo Dorsino che, fino a lunedì 1 novembre, celebrerà questo antico salume realizzato con la carne di suino e le rape  tra esibizioni, stand gastronomici, concerti e degustazioni.

 

Dettagli su location, prezzi e prenotazioni o ulteriori informazioni sul sito della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino all’indirizzo  bit.ly/divinOttobre   dove è pubblicata anche la brochure sfogliabile.

CONDIVIDI