Anna Marzadro e Paolo Saiani_webSi è svolta ieri, giovedì 25 febbraio, alle ore 17.00, presso la Distilleria Marzadro, la quarta delle cinque assemblee territoriali della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino che porteranno al rinnovo del presidente e del Comitato di Gestione dell’associazione.

L’appuntamento, dedicato ai soci del territorio Vallagarina, ha registrato una significativa adesione da parte delle amministrazioni pubbliche, che hanno espresso piena fiducia nell’associazione e volontà di collaborare nel percorso di valorizzazione del territorio.

Al termine, come consueto, è stato definito il relativo Comitato Tecnico Territoriale, composto da:

Alla luce della volontà di Paolo Malfer di lasciare la presidenza, pur mantenendo la disponibilità a mettere a disposizione del Comitato la sua esperienza, l’Assemblea ha approvato all’unanimità la candidatura di Anna Marzadro e del suo vice Paolo Saiani. “Credo fortemente nel nostro territorio – ha dichiarato la neopresidente – lo amo e ne sono orgogliosa. Per questo, voglio fare la mia parte nel valorizzarlo al meglio. Sono convinta che il primo passo sia quello di conoscersi fra produttori e operatori del settore per capire quale contributo ognuno di noi può dare al gruppo. Dal mio punto di vista, credo sia fondamentale lavorare con il turista, mettendo a disposizione un circuito che lo faccia vivere a 360° il territorio 7 giorni su 7, senza quindi tralasciare il weekend, momento fondamentale in cui si può davvero offrire un servizio aggiunto“.

Paolo Malfer e Anan Marzadro_webSono felice di passare il testimone ad Anna – ha dichiarato Paolo Malfer ringraziando i soci e i suoi compagni di Comitato di Gestione del triennio che si sta concludendo – , donna capace e con grande spirito di iniziativa. Dopo l’unione di tre anni fa – ha proseguito – il percorso non è stato semplice ma ora la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino gode di una fisionomia ben delineata, di una forte autonomia e di importanti riconoscimenti“.

Con questa penultima assemblea territoriale, Anna Marzadro e Paolo Saiani entrano dunque nel nuovo Comitato di Gestione insieme a Francesco Antoniolli e Francesca Eccher (Trento e Valsugana); Rosario Pilati e Vera Rossi (Colline Avisiane, Faedo e Valle di Cembra); Corrado Gallo e Paolo Endrici (Piana Rotaliana). Gli ultimi due membri saranno definiti mercoledì 2 marzo nel corso dell’assemblea del territorio Lago di Garda-Dolomiti di Brenta.

CONDIVIDI