Comunicato stampa del Consorzio Levico Terme in Centro del 18 agosto 2016

festival mieleLevico Terme è pronta a dare il via ad un mese di weekend tematici legati al mondo del gusto, organizzati dal Consorzio Levico Terme in Centro, che opera in collaborazione dell’Azienda per il Turismo Valsugana, del Comune di Levico Terme, della Cassa Rurale e della Provincia Autonoma di Trento.

La rassegna dei sapori inizierà con la prima edizione del Festival del Miele dal 26 al 28 agosto, che proseguirà con i già consolidati Festival dell’Uva dal 2 al 4 settembre, con il Festival del Mais e Cereali dal 9 all’11 settembre, finendo con il Festival della Zucca dal 16 al 18 settembre. Gli eventi metteranno in luce tutti gli aspetti dei prodotti trentini: dall’uso alimentare, alla cosmesi, alla creatività, rivolgendosi sia ad un pubblico di appassionati del settore che a tutti gli amanti dell’intrattenimento e dei sapori trentini.

 

 FESTIVAL DEL MIELE | Dal 26 al 28 agosto

Festival miele_CS Festival Levico TermeGrazie al prezioso supporto dell’Associazione Apicoltori della Valsugana (APIVAL), da venerdì 26 a domenica 28 agosto Levico Terme si colora d’oro ospitando la prima edizione del Festival del Miele. Le vie del centro si animeranno con il Villaggio del Miele, con stand a tema con cera, propoli, pappa reale e tanti altri prodotti. Un Festival adatto alle famiglie, che potranno scoprire assieme il mondo delle api e del loro alveare osservando le arnie e l’affascinante struttura della camera di volo, ammirando gli esperti apicoltori alla ricerca dell’ape regina. I più piccoli si divertiranno con giochi, truccabimbi e animazioni a tema. Per i più creativi, vi saranno numerosi laboratori didattici per portare a casa un ricordo dell’evento: dalla cosmesi dell’alveare alla creazione di candele in cera d’api, dalle bombe di semi per riempire di fiori i giardini alla creazione di simpatici oggetti con elementi di riciclo.

Festival miele_ Archivio Apt Valsugana - StorytravelersOltre alle prelibatezze culinarie a base di miele proposte dai ristoranti e dai bar di Levico non mancheranno gli appuntamenti gastronomici con “Il Miele in Cucina: Cuochi in Piazza”, che insegneranno deliziose ricette locali sotto gli occhi degli aspiranti masterchef. Per brindare con dolcezza, sono previsti degli appuntamenti con esperti barman. Si approfondiranno le tematiche anche con degustazioni di miele in abbinamento a formaggi dell’Altopiano di Vezzena e della Panarotta, guidate da assaggiatori ONAF.

Non solo gusto, ma anche appuntamenti con esperti per venire a conoscenza delle varietà di mieli monoflora della Valsugana, per osservare da vicino le operazioni di smielatura, per scoprire i benefici delle cure di Apiterapia (a cura della dott.ssa Sperotto dell’omonima Associazione) e della propoli (a cura dell’Erboristeria di Levico), per ripercorrere la storia dell’apicoltura dalla sua nascita alle problematiche attuali (a cura di Paolo Fontana della Fondazione Edmund Mach). In via Dante, nella saletta dell’ex cinema sarà ospitata una mostra di attrezzi forniti da apicoltori locali, dal passato ai giorni nostri.

Le attività proseguono anche la sera: oltre al mercatino a tema e ai negozi aperti, venerdì 26 verrà proiettato il documentario “La zappa sui piedi” e sabato 27 agosto il film “Un mondo in pericolo”. Alle 21.00 del sabato, in Piazza della Chiesa per la rassegna “Levico Terme Incontra gli Autori” sarà presente Katia Ricciarelli per la presentazione del libro “Vi canto una storia: l’opera lirica raccontata ai bambini”. Durante il Festival, presso la Biblioteca Comunale di Levico Terme sarà possibile consultare una raccolta di testi dedicati all’apicoltura. Spazio all’informazione anche grazie alle tabelle per scoprire tutti i segreti del mondo del miele, con percorsi dedicati sia ad adulti sia a bambini.

Per ulteriori informazioni sui Festival:

www.visitlevicoterme.it | Facebook Visit Levico Terme

 

 

 

 

 

 

Venerdì 26 agosto dalle 15.00 alle 22.30

Sabato 27 agosto dalle 10.00 alle 22.30

Domenica 28 agosto dalle 10.00 alle 19.00

banner_500x500px_SR2016-1Da venerdì 2 a domenica 4 settembre a Mezzocorona (TN), per festeggiare il Teroldego Rotaliano, tra degustazioni, spettacoli, musica, arte, sport ed animazioni per grandi e piccoli. Il vino simbolo del territorio sarà inoltre celebrato durante tutto il mese di settembre anche con la manifestazione “A tutto Teroldego”: un ricco calendario di degustazioni, menù a tema, visite in cantina e nei vigneti orientate a conoscere il principe dei vini trentini,  a cura della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

 

Torna anche quest’anno a Mezzocorona la manifestazione di fine estate più attesa del Trentino: il Settembre Rotaliano. Tre giorni di festa, da venerdì 2 a domenica 4 settembre, organizzati dalla Pro Loco di Mezzocorona per celebrare il territorio della Piana Rotaliana – che si estende a nord della città di Trento – e il suo vino più rappresentativo, il Teroldego Rotaliano.

Definito da sempre “il Principe dei vini trentini”, lo si potrà conoscere in tutte le sue declinazioni e sfumature presso il prestigioso Palazzo Conti Martini, situato nel centro del borgo e accessibile al pubblico solo nelle grandi occasioni, dove si svolgerà la XXVI edizione della mostra “Alla scoperta del Teroldego”: qui, le 17 cantine coinvolte proporranno in degustazione 28 etichette di Teroldego Rotaliano DOC, sia in self tasting – ovvero con assaggio libero ad un costo forfait di 20 euro per un vero e proprio percorso enologico di avvicinamento e approfondimento – sia attraverso la guida di un sommelier esperto che ne illustrerà le principali caratteristiche.

Inoltre, per appassionati o semplici curiosi, per il primo anno saranno a disposizione anche le grappe al Teroldego di 10 distillerie, proposte sia in purezza sia miscelate in inediti cocktail realizzati dal barman di fama internazionale Leonardo Veronesi, per nuove e intriganti esperienze di consumo.

Nel corso della tre giorni di kermesse, comunque, tutta la città di Mezzocorona subirà una vera e propria trasformazione, con allestimento di corner gastronomici, dove gli ospiti potranno degustare le più svariate proposte culinarie; percorsi di musica di qualsiasi genere, dal rock al folk fino al jazz e al sound anni ’50; spettacoli sia per adulti che per bambini, per i quali verranno organizzati, in particolare, giochi e laboratori dedicati.

Non mancheranno momenti di formazione a cura della Croce Rossa Italiana – con prove pratiche di disostruzione pediatrica, simulazioni di eventi sismici, dimostrazioni di tecniche di obbedienza e affezione dei cani – e incontri dedicati allo sport, come il raduno di arrampicata, le esibizioni di ginnastica ritmica e moderna e le dimostrazioni di karate. Tra le iniziative in programma, inoltre, presentazione di libri, mostre d’arte e una maratona fotografica. Programma completo su www.settembrerotaliano.it.

Le celebrazioni per il Teroldego Rotaliano proseguiranno poi durante tutto il mese di settembre, attraverso la manifestazione “A tutto Teroldego“, a cura della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino: un ricco calendario di degustazioni, menù a tema, visite in cantina e nei vigneti orientate a conoscere il principe dei vini trentini, abbinabile anche ad una serie di proposte vacanza studiate ad hoc, tra cui VendemmiAmo, iniziativa del Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg, che consente di vivere l’esperienza unica della vendemmia all’interno di alcune aziende vitivinicole. Info su bit.ly/aTuttoTeroldego.

 

 

 

Profilo manifestazione

L’evento è organizzato dalla Pro Loco di Mezzocorona con il fondamentale aiuto di oltre 500 volontari e il sostegno di istituzioni e sponsor del territorio.

www.settembrerotaliano.it

 

Profilo Teroldego Rotaliano

Il Teroldego Rotaliano è un vino autoctono che cresce nel cuore della Piana Rotaliana, fazzoletto di terra a nord di Trento che si estende per 45 ettari tra Mezzocorona, Mezzolombardo e San Michele all’Adige. Si tratta di un vino potente dalla classe inconfondibile, definito da sempre il “principe dei vini trentini”. Dal colore rosso rubino intenso con riflessi granati, d’intensità diversa a seconda della maturazione del vino, presenta un profumo molto fruttato che richiama frutti di bosco molto maturi come la mora, il mirtillo e il lampone. Il gusto è fine quanto possente, leggermente tannico, minerale e vivace, il sapore è asciutto, sapido e con un perfetto equilibrio tra piacevolezza e concentrazione.

Rimane solo un’occasione per partecipare alla suggestiva iniziativa della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino che propone esclusivi aperitivi accompagnati dalla musica del Nuovo Ensemble di Trento nell’atmosfera unica del manieri del Trentino.

Castelli_Fornace3Dopo gli appuntamenti da tutto esaurito presso Castel Toblino e il Castello di Avio, si conclude a Fornace l’esclusiva rassegna estiva della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino organizzata in collaborazione con la Rete dei Castelli del Trentino e con il coinvolgimento del Nuovo Ensemble di Trento.

Protagonista di questo ultimo incontro, in programma per venerdì 26 agosto a partire dalle ore 18.00, è infatti Castello di Roccabruna, sorto agli inizi del Duecento a Fornace. Conteso più volte tra i conti del Tirolo, il Principato vescovile tridentino e nobili famiglie locali, già alla fine del Quattrocento si presentava quasi allo stato ruderale. Ristrutturato secondo il gusto rinascimentale verso metà del XVI secolo, grazie all’intervento della famiglia a Prato, fu abbandonato nell’Ottocento dopo gli assalti delle truppe napoleoniche, divenendo una cava di pietra per le costruzioni rurali dei dintorni. Attualmente presenta infatti sperone di ingresso e una parte della torre di vedetta.

castello di roccabrunaNel corso della prima parte della serata, gli ospiti potranno dunque conoscere la storia di questo antico maniero, grazie al racconto di una guida esperta, per poi passare al momento dedicato alla degustazione allestito nel giardino del seicentesco Palazzo Salvadori. Qui si potranno scoprire i vini dell’Azienda Agricola Maso Grener e quelli di Spumante Lagorai-Azienda Agrcola Fratelli Romanese, accompagnati dai salumi della Macelleria Sighel, dai formaggi dell’Azienda Agricola Le Mandre, dal pane del Panificio Moderno, dalle mele La Trentina e dall’acqua di Acqua Levico.

Seguirà l’immancabile momento musicale a cura del Nuovo Ensemble di Trento con la performance delle violiniste Aurora Bertoldi e Cristina Giovannini accompagnate dalla violoncellista Barbara Bertoldi, seguite poi dal concerto del violinista Lorenzo Bertoldi e del pianista Marino Nicolini.

La quota di partecipazione è di 15 euro e comprende visita guidata, spettacolo musicale, degustazione e calice in vetro. Per info e prenotazioni, chiamare il numero 0461 921863 o scrivere a info@stradavinotrentino.com. In caso di maltempo, l’aperitivo si svolgerà sotto il porticato del Castello di Roccabruna.

Ulteriori informazioni su bit.ly/CastelliDiVini.

 

Comunicato stampa del Centro Servizi Santa Chiara del 12 agosto 2016

Castello-di-Stenico_imagefullwideSi concluderà sabato 20 e domenica 21 agosto con un evento in programma a CASTEL STENICO l’edizione 2016 della rassegna estiva «dicastelincastello» promossa dal Centro Servizi Culturali S. Chiara, in collaborazione con il Servizio Attività Culturali della Provincia autonoma di Trento e con il Castello del Buonconsiglio – Monumenti e collezioni provinciali. L’iniziativa propone un viaggio che, facendo tappa in quattro castelli, offre un’immersione nella storia del Trentino e, attraverso una rievocazione storica di qualità, va ad indagare un arco temporale di oltre tre secoli.

Una delle attività predilette dagli ospiti che frequentavano la residenza estiva del Principe Vescovo era rappresentata dalla caccia. A questo tema saranno ispirate due giornate programmate a Castel Stenico, con in primo piano esibizioni di falconieri e dimostrazioni di addestramento dei volatili che aiuteranno i visitatori a  conoscere i rapaci presenti nel nostro territorio, purtroppo a rischio di estinzione a causa della minaccia continua dell’uomo e dell’ambiente.

Sarà ricostruito un presidio di caccia con animazioni, dimostrazioni e attività didattica a cura della Compagnia d’arme et Caccia e, alla sera, nella  stanza del racconto tre attori, accompagnati nella lettura da un musico, proporranno il racconti di antiche storie legate all’attività venatoria. Di particolare interesse si annuncia l’intervento del gruppo di falconieri Antica Marca Alata che realizzerà un campo didattico con velario dove si potranno ammirare dodici rapaci che stazioneranno a terra e su pertica alta. Il Gruppo proporrà, nel corso di ciascuna giornata, sei dimostrazioni di volo più uno spettacolo notturno il sabato sera.

Non mancheranno i profumi delle cucine con la possibilità di degustare specialità a base di cacciagione nell’Osteria allestita a cura del Ristorante Da Pino in collaborazione con la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

Anche al Castello di Stenico è previsto un apposito spazio con giochi e animazioni dedicate ai bambini, la Compagnia S. Giorgio e il Drago accoglierà il pubblico nel villaggio degli antichi giochi e, a completare il programma di intrattenimento contribuiranno anche le presenze di Nespolo lo giullare, Bruno lo speziale erborista e del gruppo itinerante Hortus Musice.

Sabato 20 agosto l’animazione del castello inizierà alle 14.00 e proseguirà fino alle 23.00. Domenica 21 invece si inizierà già alle 10.00 del mattino con conclusione della programmazione alle 18.00.  (F. L.)

 

Trento, 12 agosto 2016

Comunicato stampa dell’Istituto Trento Doc 10 agosto 2016

 

 

trentodoc campiglioTrento, agosto 2016 – Prosegue, con l’appuntamento di Madonna di Campiglio, la seconda tappa di Trentodoc sulle Dolomiti, giunto alla sua terza edizione estiva.

Le bollicine di montagna si presenteranno alla “Perla delle Dolomiti del Brenta” con un programma che coniuga musica e dj set, chiacchiere, cucina e racconti, abbinati al metodo classico trentino di 44 case spumantistiche associate all’Istituto Trento Doc. Madonna di Campiglio si trasformerà in un’enoteca a cielo aperto, grazie all’accoglienza dei locali di qualità della località alpina e alla collaborazione con APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena.

Proposte gourmet, aperitivi e menù stellati studiati con attenzione per esaltare gli abbinamenti con Trentodoc, sono gli ingredienti che renderanno il weekend del 18,19, 20 e 21 agosto imperdibile per tutti gli appassionati di Trentino.

 

 

 

Ecco il calendario completo degli appuntamenti

L’APERITIVO TRENTODOC …CON I PRODOTTI DEL TERRITORIO
dalle 18 alle 20

BAR DOLOMITI
Giovedì 18 I Domenica 21
Trentodoc e degustazione di Formaggi di Malga
Via degli Sfulmini,21
Tel 0465-440613

CAFE’ CAMPIGLIO
Domenica 21
Bollicine e sapori di montagna
Piazza Righi, 6
Tel 0465-442746

L’APERITIVO TRENTODOC… IN MUSICA
Dalle 18 alle 20

BAR DOLOMITI
Venerdì 19 I Sabato 20
Dj-Set e bollicine di montagna
Via degli Sfulmini,21
Tel 0465-440613

WINESTUBE
Venerdì 19
Lounge live music e Trentodoc
Hotel Crozzon
Viale Dolomiti del Brenta, 96
Tel 0465-442222

 

I MENU’ GOURMET
Giovedì 18 I Venerdì 19 I Sabato 20 I Domenica 21

dalle ore 20
IL CONVIVIO
Trentodoc e i profumi del territorio
Il Sommelier Riccardo Marmondi racconta Trentodoc
Executive chef Andrea Alfieri
Alpen Suite Hotel
Viale Dolomiti di Brenta, 84
Tel. 0465-440100

dalle ore 21
STUBE HERMITAGE
Le Dolomiti: poesia negli occhi, nel piatto e nel calice
Il Signor Giacomo Maffei racconta Trentodoc
Executive Chef Giovanni D’Alitta
BioHotel Hermitage
Via Castelletto Inferiore, 63
Tel. 0465-441558
I MENU’ STELLATI
Giovedì 18 I Venerdì 19 I Sabato 20 I Domenica 21

dalle ore 20
DOLOMIEU
Trentodoc e le origini
Il sommelier Marco MasèCalcagn racconta Trentodoc
In cucina lo Chef Enrico Croatti
DV Chalet Boutique Hotel & SPA
Via Castelletto Inferiore, 10
Tel 0465-443191

dalle ore 20
GALLO CEDRONE
Viaggio nel cuore dei monti con le bollicine di montagna
Il sommelier Giuseppe Greco racconta Trentodoc
In cucina lo chef Sabino Fortunato
Taverna dell’Hotel Bertelli
Via Cima Tosa, 80
Tel 0465-441013

 

LE 44 CASE SPUMANTISTICHE TRENTODOC:Abate Nero / Accademia Del Vino Cadelaghet / Agraria Riva Del Garda / Altemasi / Balter / Bellaveder /  Borgo Dei Posseri / Cantina Aldeno / Cantina D’isera / Cantina Mori Colli Zugna / Cantina Rotaliana Di Mezzolombardo / Cantina Roveré Della Luna Aichholz  / Cantina Sociale Di Trento / Cantina Toblino / Cantine Monfort / Cembra Cantina Di Montagna / Cesarini Sforza  Spumanti / Concilio / Conti Bossi Fedrigotti – Masi / Conti Wallenburg / Endrizzi / Etyssa / Ferrari F.LliLunelli / Fondazione Edmund Mach / Gaierhof /  Letrari / Madonna Delle Vittorie / Marco Tonini / Maso Martis / Maso Nero / Maso Poli / Metius / Moser / Opera Vitivinicola In Valdicembra / Pedrotti Spumanti  /  Pisoni F.lli /Revì / Rotari / San Michael / Simoncelli Armando / Viticoltori In Avio / Vivallis / Zanotelli Elio & F.lli / Zeni Giorgio

 

 

www.trentodoc.com

Per maggiori informazioni:

Istituto TRENTODOC I press.istituto@trentodoc.com I tel: +39 02 8733 4224

Luserna_webQuinto appuntamento per la rassegna pensata e organizzata dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino in collaborazione con l’Istituto Tutela della Grappa del Trentino, per far conoscere e provare inediti abbinamenti con la grappa trentina. Protagoniste della serata, le grappe della Distilleria Marzadro e di Giori Distillati, abbinate ai piatti del ristorante Lusernarhof.

 

Lusernarhof2Nuovo incontro della rassegna “Alambicchi Gourmet“, iniziativa della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, nata in collaborazione con l’Istituto Tutela della Grappa del Trentino per valorizzare la grappa, uno dei prodotti più rappresentativi del territorio, e mostrarne le infinite sfumature attraverso inediti abbinamenti a tutto pasto.

marzadro_8.4L’appuntamento è in programma per venerdì 12 agosto, a partire dalle ore 20.00, al ristorante Lusernarhof di Luserna, con un menù di cinque portate. Si inizia con una piccola degustazione di formaggi di malga degli Altipiani Cimbri, abbinato alla grappa Espressioni Solera della Distilleria Marzadro e si prosegue con una Terrina di salmerino alpino Armanini e acetosella con pan brioche al farro, abbinato a Acqua di Giori Silver grappa millesimata di Marzemino e di Teroldego di Giori Distillati. Il primo, un piatto di Linguine Senatore Cappelli di Felicetti al pesto di abete rosso e noci del Bleggio, e il secondo, Lombata di cervo con salsa alla grappa di ginepro, polenta di patate e cappuccio rosso alle mele, vengono invece abbinati ad un calice di vino, mentre si torna alla grappa per il dolce: alla Casaria alla ricotta di malga con torta di fregolotti, si propone infatti in abbinamento la grappa Anfora della Distilleria Marzadro. Chiusura con caffè espresso in abbinamento alla grappa 19.46 Riserva Ferruccio Giori di Giori Distillati.

giori-full-52675c51e0aa732f1c175301Il menù è proposto ad un prezzo di 42 euro, comprensivo di 4 grappe, 1 calice di vino, caffè e acqua. Ogni piatto sarà inoltre impreziosito dalla spiegazione e dai suggerimenti dei produttori coinvolti, che illustreranno brevemente anche storia, processo produttivo e tipologie della Trentino Grappa.

Scopri il programma della rassegna su: bit.ly/alambicchigourmet

 

Per info e prenotazioni, contattare la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino allo 0461 921863 o all’indirizzo info@stradavinotrentino.com.

 

Comunicato stampa dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi del 4 agosto 2016

 

Una giornata speciale tra natura, gusto e astronomia

VIOTE6 70x100Immergersi nella magia del Monte Bondone scoprendo le proposte diverse ma ugualmente coinvolgenti che la Montagna di Trento sa offrire ai suoi visitatori: è questo l’obiettivo che ha spinto anche quest’anno la Pro Loco Monte Bondone ad organizzare, in collaborazione con l’Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi ed altri sponsor una giornata speciale che unisce divertimento, natura, enogastronomia.

L’appuntamento è per sabato 13 agosto alle Viote. Si parte nel pomeriggio con il Festival dell’Aquilone, che propone a partire dalle 15.30 un laboratorio per la costruzione di questi magici oggetti volanti, pensato per bambini dai quattro anni in su, a cui seguirà alle 16.30 uno spettacolo di volo libero ed evoluzioni di aquiloni a cura dell’Associazione Molina per Aria, specialista del settore.

Alle 17.30 è in programma la partenza di una breve ma interessante escursione della durata di un’ora circa nei dintorni, con due accompagnatori che racconteranno ai partecipanti le bellezze del territorio circostante.

La serata prosegue alla 18.30 con una cena curata dalla Pro Loco Monte Bondone, abbinata a vini e succhi di frutta proposti dagli associati alla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e impreziosita a partire dalle 19 dall’intrattenimento di musica live con Francesca Fugatti. La proposta gastronomica, con attenzione a celiaci e vegetariani, sarà così composta: orzetto per chi lo desidera, tonco del pontesel, polenta e crauti con due ticket bevande a scelta, formaggio, polenta e crauti con due ticket bevande a scelta, misto di affettati nostrani e formaggi per i bambini con un ticket bevanda a scelta. Per quanto riguarda il “beverage” gli ospiti potranno scegliere tra i prodotti a “chilometro” ravvicinato di tre aziende di Trento: i vini bio dell’Azienda Agricola Maso Bergamini, i succhi di frutta di La Corte dei Ciliegi e le birre artigianali dell’Azienda Agricola Pontalti Laura.

Alle 21 alla Terrazza delle Stelle è infine in programma una suggestiva osservazione astronomica con gli esperti del MUSE.

In caso di maltempo, il programma potrà subire variazioni.

 

Per informazioni e prenotazioni: 
Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi
piazza Dante, 24 – tel. 0461 216000
info@discovermontebondone.it

La partnership si concretizzerà nell’ambito dell’appuntamento Cantine Aperte in Vendemmia, in programma da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, in cui ristoratori e produttori gastronomici della Strada contribuiranno ad arricchire le proposte delle cantine aderenti per un weekend interamente dedicato ai food&winelovers.

Valentina Togn e Francesco Antoniolli_Archivio Strada del Vino e dei Sapori del TrentinoSin dalla sua nascita, la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino ha puntato a fare rete con le realtà con cui condivideva gli obiettivi di promozione e valorizzazione del territorio. Ecco perché durante l’ultimo Comitato di gestione, è stato definito l’avvio della collaborazione con il Movimento Turismo del Vino Trentino Alto Adige, associazione no profit collegata ad una rete presente dal 1993 a livello nazionale che riunisce moltissime tra le più prestigiose cantine d’Italia ed altamente riconosciuta sia dal mondo dei professionisti che dei consumatori finali.

La volontà è quella di puntare fortemente sul turismo enogastronomico, risorsa fondamentale che dimostra di avere sempre più peso in Trentino Alto Adige, attraverso momenti di incontro tra produttori e consumatori dove far conoscere l’attività e i prodotti delle cantine aderenti al Movimento Turismo del Vino, ma anche di quelle attualmente non associate che vorranno testare questa particolare esperienza attraverso un’adesione definita ad hoc, per poter così valutare l’efficacia delle iniziative promosse dal circuito.

Per questo, dopo la positiva esperienza comune in occasione dell’appuntamento con Cantine Aperte di domenica 29 maggio, la sinergia tra Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e Movimento Turismo del Vino Trentino Alto Adige si concretizzerà tra fine settembre e inizio ottobre con l’adesione congiunta a Cantine Aperte in Vendemmia, occasione per riscoprire e vivere nelle campagne la straordinaria atmosfera di festa legata alla raccolta dell’uva.

Comitato di Gestione Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e Direttivo Movimento Turismo del Vino Trentino Alto Adigei_Archivio Strada del Vino e dei Sapori del TrentinoSi tratta della prima volta – ha dichiarato Valentina Togn, neo Presidente del Movimento Turismo del Vino Trentino Alto Adigeche aderiamo anche all’appuntamento di fine settembre proposto dal Movimento Turismo del Vino nazionale. Una nuova sfida che ci sentiamo di poter affrontare proprio grazie alla collaborazione con la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino che, forte della sua esperienza in ambito promozionale e di organizzazione eventi, saprà certamente darci un grande aiuto non solo nell’attrarre visitatori a questo prezioso appuntamento dell’autunno enologico ma anche nella gestione a livello organizzativo: dalla raccolta delle iscrizioni alla comunicazione, attraverso attività social e di ufficio stampa. Siamo sicuri che questa esperienza insieme costituirà una più che valida base di partenza per i futuri appuntamenti“.

La Strada del Vino e dei Sapori del Trentino – ha dichiarato Francesco Antoniolli, Presidente dell’Associazioneè sempre aperta a siglare proficue collaborazioni nel segno di obiettivi comuni e quella continuativa con il Movimento Turismo del Vino Trentino Alto Adige rientra senza dubbio in questa strategia, anche perché si tratta di una realtà legata ad un circuito che gode di una notorietà e forte riconoscibilità a livello nazionale. Un modo per unire le forze e compattare ulteriormente il mondo vitivinicolo trentino per renderlo ancora più forte e pronto a sfruttare le enormi potenzialità offerte dal turismo enogastronomico che vive uno dei suoi momenti di massimo interesse proprio in autunno“.

Nel corso di Cantine Aperte in Vendemmia, in programma da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, ogni cantina aderente potrà liberamente decidere cosa organizzare e in quali giornate. L’obiettivo è quello di coprire tutto il fine settimana offrendo ai winelovers una proposta turistica altamente attrattiva. Per questo, si punterà a coinvolgere le APT di ambito – Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi; Rovereto e Vallagarina; Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg – e le proposte dovranno essere funzionali a fare rete, diversificando il più possibile le iniziative al fine di cercare di coinvolgere anche altre categorie di soci della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino – dai ristoratori ai produttori gastronomici, fino al mondo ricettivo – accanto alle aziende vino.

  • Commenti disabilitati su SIGLATO ACCORDO DI COLLABORAZIONE CONTINUATIVA TRA LA STRADA DEL VINO E DEI SAPORI DEL TRENTINO E IL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO TRENTINO ALTO ADIGE

Una domenica mattina diversa, tutta dedicata alle famiglie, tra visita al castello, goloso brunch tutto trentino e speciale spettacolo teatrale pensato per i più piccoli.

PPPAP_PergineLe porte del castello si aprono per un evento tutto “a misura di bambino”. È Piccoli principi e principesse a pic-nic, la nuova iniziativa estiva della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, organizzata in collaborazione con la Rete dei Castelli del Trentino e il Centro Servizi Culturali Santa Chiara.

L’appuntamento è per domenica 7 agosto, a partire dalle ore 10.00, a Castel Pergine, imponente maniero del XII secolo che domina, dal suo dosso isolato, l’antico borgo sottostante e l’alta Valsugana, da Civezzano al lago di Caldonazzo.

Castel Pergine2_Archivio Strada del Vino e dei Sapori del TrentinoLa giornata inizia con una visita guidata al castello, costruita sulle esigenze e le curiosità dei bambini. Al termine, ci si sposterà nel giardino per tuffarsi in un goloso pic-nic 100% trentino, intervallato da corse e giochi. Ogni famiglia riceverà un plaid e una cassettina di legno contenente, per ogni componente, un piatto freddo e un panino con salumi e formaggi del territorio preparati dal ristorante Castel Pergine, una mela La Trentina, uno yogurt Latte Trento e un dolce del Panificio Sosi, oltre a  succo di frutta di La Corte dei Ciliegi, Acqua Levico e per gli adulti, in aggiunta, la birra artigianale di Birra del Bosco. Solo per i bimbi, inoltre, verranno distribuito piccole coroncine da ricoprire di strass per immedesimarsi ancora meglio nel “mood” della giornata. La cassettina potrà trasformarsi anche in un comodo ripiano per mangiare insieme.

Ultimato il pranzo, grazie alla collaborazione con la compagnia teatrale “Il teatro delle quisquilie”, si potrà assistere allo spettacolo “Storie di Gianni”, tratto dalla raccolta “Favole al telefono” di Gianni Rodari, in cui l’attore-narratore-cantastorie Massimo Lazzeri, con l’ausilio di canzoni, proiezioni e altri piccoli archibugi teatrali, racconterà una selezione di queste storie. La conclusione è prevista per le ore 13.

La quota di partecipazione è di 20 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini, comprensivi di visita guidata al castello, pic-nic sul prato con i prodotti dei soci della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e spettacolo teatrale. Per info e prenotazioni, chiamare entro mercoledì 3 agosto il numero 0461 921863 o scrivere a info@stradavinotrentino.com.

Info: bit.ly/PPPaP
#picnicalcastello

  • Commenti disabilitati su IL CASTELLO DI PERGINE APRE LE PORTE PER PICCOLI PRINCIPI E PRINCIPESSE A PIC-NIC

Nuovo appuntamento per l’iniziativa della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino che apre le porte dei manieri trentini per esclusivi aperitivi musicali d’altri tempi.

Castelli_AvioDopo una prima tappa da tutto esaurito presso Castel Toblino, prosegue l’esclusiva rassegna estiva della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino organizzata in collaborazione con la Rete dei Castelli del Trentino e con il coinvolgimento del Nuovo Ensemble di Trento.

Protagonista di questo secondo incontro, in programma per venerdì 29 luglio a partire dalle ore 18.00, sarà il Castello di Avio, che domina la frazione di Sabbionara da almeno un millennio – visto che le prime notizie della sua esistenza risalgono al 1053 -, attualmente gestito da FAI-Fondo Ambiente Italiano.

castello_avio_imagefullwideNel corso della prima parte della serata, gli ospiti potranno conoscere la complessa storia di questo antico maniero, grazie al racconto di una guida esperta, per poi passare al momento dedicato alla degustazione allestito negli spazi situati all’ingresso del castello. Qui si potranno scoprire i vini di Azienda Agricola Vallarom e di Cantina Mori Colli Zugna, accompagnati dall’orzotto all’Enantio della Locanda del Castello – Casa del Vino della Vallagarina, dai formaggi del Caseificio Sociale di Sabbionara, dai salumi della Macelleria Cis, dalle mele La Trentina e dall’acqua di Acqua Levico.

Reso onore a Bacco e sedato l’appetito, sarà il momento di nutrire lo spirito, grazie alla performance musicale “Cello messa tutta”, concerto di Barbara Bertoldi del Nuovo Ensemble di Trento che, accompagnata dal suo violoncello, eseguirà musiche di Dotzauer, Boismortier, Bertoldi, Conte, Vivaldi, Noble e molti altri.

La quota di partecipazione è di 15 euro e comprende visita guidata, spettacolo musicale, degustazione e calice in vetro. Per info e prenotazioni, chiamare il numero 0461 921863 o scrivere a info@stradavinotrentino.com.

Ulteriori informazioni su bit.ly/CastelliDiVini

  • Commenti disabilitati su La magia di Castelli diVini fa tappa ad Avio
    Sabbionara di Avio, 29 luglio

Newsletter

LA TUA EMAIL:



  • User AvatarTrentino IN { Un'evento imperdibile per tutti gli amanti dell'enologia! E' anche un'ottima occasione per visitare le dolomiti del trentino. } – mag 04, 3:03 PM
  • User AvatarPaola Gottardi { Faccio i miei complimenti per la struttura prestigiosa che state dando al Trentino. Qualora riteniate che la mia persona possa darvi in qualche maniera aiuto... } – feb 24, 8:15 AM
  • User AvatarMahjong { Ho aspettato molto tempo per leggere qualcosa di cos bello e interessante. Grazie! } – lug 14, 1:13 AM
  • User AvatarWilliamtrob { What a nice YouTube video it is! Awesome, I liked it, and I am sharing this YouTube video with all my mates. Legendario. } – giu 15, 7:26 AM
  • User AvatarMonica Filoni { Complimenti è stata una mostra esemplare. Si dovrebbe fare spesso perchè è molto interessante anche per gli adulti. Sono molto interessata alla lavorazione della lana... } – mag 24, 11:57 AM
  • User AvatarPaolo { Complimenti, molto bello vedere presentati assieme tanti mercatini del Trentino. Bisogna mostrare uniti il nostro territorio trentino, ovviamente rispettando le peculiarità di tutti. Il turismo... } – dic 09, 10:39 PM

Argomenti

#alambicchigourmet (4)
#artigianoinfiera (1)
#assembleasociale (1)
#atuttabirra (1)
#atuttomueller (1)
#carnesalada (1)
#castellidivini (7)
#cerevisia (1)
#dafareintrentino (1)
#divinottobre (5)
#DOCcinema (9)
#expo2015 (2)
#festivalvinotrentino (3)
#gemmmedigusto (10)
#grappatrentina (2)
#happytrentodoc (1)
#milluminodimeno (1)
#picnicalcastello (1)
#settimanadellabirra (1)
#stradavinotrentino (94)
#teroldegorotaliano (1)
#trentinoskisunrise (2)
#viaggigusto (1)
Accademia d'Impresa (6)
Adotta una mucca (9)
Albe in malga (6)
allestimenti (6)
alpeggio (13)
Anteprime (28)
anticipazioni (63)
anticpiazioni (4)
Armonie Golose (2)
Associazione Vignaioli del Trentino (2)
Autunno (51)
autunno trentino (34)
Autunno Trentino 2009 (7)
aziende (78)
Birre artigianali (12)
Bottiglie Aperte (1)
Calici di stelle (1)
cantine (113)
cantine aperte (5)
Casolara (1)
Castello del Buonconsiglio (2)
Chef in Strada (17)
Cinema Divino (6)
comune di trento (7)
concorsi (22)
conferenze e congressi (9)
corsi di cucina (14)
corsi vino (4)
cultura del bere (18)
cultura ed enogastronomia (111)
degustazioni (165)
DOC 2011 (24)
DOC 2012 (23)
DOC 2013 (12)
DOC 2014 (6)
DOC 2015 (7)
Ecoristorazione (9)
enoturismo (18)
erbe officinali (8)
eventi (215)
Expo Riva Hotel (15)
Festival dell'Economia (1)
fiere (17)
Film (15)
formaggi (26)
Formazione (18)
Gambero Rosso (2)
Gemme di Gusto (12)
Girovagando in Trentino (1)
grappe e distillati (11)
Guide (7)
inaugurazioni (9)
innovazione (13)
interviste (13)
Km zero (12)
Lagorai (12)
malghe (22)
marchio qualità (5)
MART (13)
media (21)
menù (45)
miele (5)
Montagna di latte (5)
Mostra Vini Trentino (7)
MUSE (2)
Natale (16)
Natura Mente Vino (2)
novità (19)
Olio (2)
Olio Trentino DOP (12)
Ortinparco (1)
Palazzo Roccabruna (20)
piccoli frutti (7)
premi e riconoscimenti (17)
Premio Da Canal (1)
Premio Luciano Da Canal (1)
Presidio Slow Food (5)
primavera (3)
prodotti (88)
prodotti km 0 (38)
product placement (3)
produzioni biologiche e biodinamiche (7)
Progetti (13)
PROGETTO CIBO LA FORMA DEL GUSTO (12)
proposte gastronomiche (75)
proposte vacanza (10)
Prova del cuoco (1)
punti vendita (7)
Ricerche di mercato e tendenze (13)
ricette (7)
riconoscimenti (7)
ristoranti (37)
Senza categoria (193)
Serate enogastronomiche (83)
show cooking (10)
Sky Wine (1)
Slow Food (8)
Slow Food Trentino (8)
soci (116)
social media marketing (2)
social network (2)
solidarietà (4)
sostenibilità (9)
Speedtasting (1)
sport ed enogastronomia (6)
spumante Trento Doc (71)
Strada del Vino e dei Sapori del Trentino (23)
Strada del Vino e dei Sapori Trento e Valsugana (87)
Strade del Vino e dei Sapori del Trentino (56)
teatro (3)
Teroldego Rotaliano (4)
territorio (71)
tour virtuale (24)
trekking con l'autore (6)
trekking urbano (13)
Trentino (13)
Trento Film Festival (5)
TRENTODOC (42)
turismo (3)
turismo del vino (11)
Turismo enogastronomico (37)
Valle dei Mocheni (7)
Valle del Chiese (5)
Valsugana (54)
video (9)
Vigolana (3)
Vinitaly (11)
vino & arte (12)
visite in cantina (11)
week-end del gusto (6)
Wine Blog (4)

WP-Cumulus by Roy Tanck requires Flash Player 9 or better.

> ARCHIVIO COMPLETO DEI POST


Media Partner





Google+